poesia, poetry, Edgar Allan Poe, markedì poetici, libri, recensioni

Martedì Poetici: Edgar Allan Poe

Ispirati dagli umori di fine Ottobre e dall‚Äôimminente festa di Halloween abbiamo pensato di dedicare il nostro marted√¨ poetico a Edgar Allan Poe che, bench√© pi√Ļ noto per i suoi racconti fu anche poeta, anzi inizi√≤ a scrivere proprio dalla poesia. I suoi versi sono intensi e delineano paesaggi affascinanti e terrificanti che ridefiniscono l’anima stessa del gotico.

View More Martedì Poetici: Edgar Allan Poe
Libri, books, fotografia, photography, recensioni, review, bookblog, NNEditore, Napoli Mon Amour, Alessio Forgione

Napoli Mon Amour. Alessio Forgione. NNEditore, 2018

Alessio Forgione alla sua prima opera pubblicata quest’anno da NNEditore ci trasporta in una Napoli che fin dal primo istante ricorda le atmosfere fumose del film Hiroshima Mon Amour (1959) di Alain Resnais a cui il titolo del libro rimanda. E’ un romanzo di formazione molto intimo, quasi come un diario, scritto da un giovane che sente di essere destinato alla solitudine, ma che è ugualmente alla continua ricerca di amore e significati da condividere.

View More Napoli Mon Amour. Alessio Forgione. NNEditore, 2018
poesia, poetry, Lawrence Ferlinghetti, A Coney Island of the Mind, Minimum Fax, marked poetici, libri, recensioni

Martedì poetici: Lawrence Ferlinghetti. A Coney Island of the Mind

Oggi il nostro marted√¨ poetico √® dedicato a¬†Lawrence Ferlinghetti¬†e alla sua famosa raccolta poetica A Coney Island of the Mind, un luna park dell’anima. Leggendo queste poesie sembra di perdersi in un lungo¬†viaggio per poi arrivare a scoprire una nuova idea di casa.¬† ¬†

View More Martedì poetici: Lawrence Ferlinghetti. A Coney Island of the Mind
Libri, books, fotografia, photography, recensioni, review, bookblog, Adelphi, Essere una Macchina, Mark O'Connell, Be a Machine

Essere una Macchina. Be a Machine. Mark O’Connell. 2018 Adelphi

Il giornalista irlandese Mark O‚ÄôConnell ci offre un‚Äôesplorazione del Transumanesimo, un movimento che guarda a un futuro in cui l‚Äôessere umano sar√† in grado di trascendere i suoi limiti. Pur non nascondendo i pericoli di una fede incondizionata nella tecnologia, questo saggio con uno stile diretto e ironico esplora la possibilit√† che “essere una macchina” non debba significare necessariamente la perdita della nostra umanit√† bens√¨ un modo per preservarne la specificit√†.

View More Essere una Macchina. Be a Machine. Mark O’Connell. 2018 Adelphi
Poesia; Poetry; Sylvia Plath; libri; books

Martedì Poetici: Sylvia Plath

Martedì poetici: Sylvia Plath. Iniziamo i nostri martedì poetici con la grande poetessa americana Sylvia Plath che fu un essere umano meraviglioso ma che purtroppo ebbe una vita tormentata conclusasi tragicamente. Dotata di una grandissima sensibilità e un talento straordinario che la separarono inevitabilmente dall’essere compresa e dal riuscire a comunicare con le maggioranze, la poesia fu per lei lo strumento comunicativo primario per rendersi intellegibile a se stessa e agli altri. 

View More Martedì Poetici: Sylvia Plath
Libri, books, fotografia, photography, recensioni, review, bookblog, Fazi Editore, La figlia femmina, Anna Giurickovic Dato

La figlia femmina, Anna Giurickovic Dato, 2017

La figlia femmina √® un romanzo del 2017 scritto da Anna Giurickovic Dato, edito Fazi Editore. √ą un’opera dura che¬†racconta una storia difficile. L‚Äôargomento trattato √® pesante, ma lo stile riesce a essere leggero e¬†a descrivere le emozioni con una intensit√† tale che sembra di poterle toccare. Un libro consigliato a tutti quelli che amano le emozioni intense e sconvolgenti e che non si spaventano di fronte ai lati oscuri dell‚Äôanimo umano.

View More La figlia femmina, Anna Giurickovic Dato, 2017
Libri, books, fotografia, photography, recensioni, review, bookblog, Iperborea, Johan Harstad, Che ne è stato di te Buzz Aldrin?

Che ne è stato di te Buzz Aldrin? Johan Harstad.

“Che ne √® stato di te, Buzz Aldrin?”¬†scritto dal norvegese¬†Johan Harstad, pubblicato in Italia da Iperborea, combina toni lirici e un’anima rock offrendo una delicata riflessione sul non apparire in un mondo dominato dal protagonismo. Vediamo cosi luoghi desolati, lontani e lunari apparirci in tutto il loro fascino, come approdi sicuri dove poter scomparire e riapparire solo pi√Ļ tardi, sentendosi pi√Ļ autentici.¬†

View More Che ne è stato di te Buzz Aldrin? Johan Harstad.
Libri, books, fotografia, photography, recensioni, review, bookblog, Einaudi, Rachel Cusk, Resoconto, Outline

Resoconto, Rachel Cusk. 2018

Appena pubblicato in Italia da Einaudi, Resoconto è il primo di una serie di tre romanzi di Rachel Cusk, scrittrice canadese che vive in Inghilterra. Uno stile incredibile che mette in discussione tentando di superarla la forma stessa del romanzo. Nel farlo ci parla della capacità di vedere, ascoltare e condividere quei meravigliosi dettagli che ci rendono umani.

View More Resoconto, Rachel Cusk. 2018
Libri, books, fotografia, photography, recensioni, review, bookblog, Gail Honeyman, Eleanor sta benissimo, Eleanor Oliphant is completely fine, Garzanti

Eleanor Oliphant sta benissimo. Gail Honeyman, 2018

Se non capita di leggere un caso editoriale nel suo formarsi, √® forse meglio aspettare ad avvicinarlo per non essere influenzati dal grande fermento. Con¬†Eleanor Oliphant questa strada si √® rivelata pi√Ļ difficile del previsto perch√© molti ce ne parlavano come se fosse un‚Äôamica che non vedevano l‚Äôora di presentarci. Abbiamo allora deciso di leggerlo scoprendo che in effetti Eleanor¬†√® davvero un tipo speciale.

View More Eleanor Oliphant sta benissimo. Gail Honeyman, 2018
Libri, books, fotografia, photography, recensioni, review, bookblog, Postorino, le assaggiatrici, at the wolf's table, Feltrinelli

Le Assaggiatrici | At the Wolf’s table: a novel. Rosella Postorino, 2018

Le Assaggiatrici di Rosella Postorino è un romanzo che si ispira alla vita di Margot Wölk (1917-2014). Una segretaria tedesca che nel 1942 è invitata perentoriamente insieme ad altre 14 donne ad assaggiare i pasti da servire ad Adolf Hitler nel caso fossero avvelenati. Molti anni dopo Margot, unica superstite del gruppo, racconta pubblicamente i dettagli della sua storia: ha ormai 95 anni e si libera di questa verità solo due anni prima di morire, nel 2014. La sua deve essere stata, in effetti, una storia estremamente difficile da vivere.

View More Le Assaggiatrici | At the Wolf’s table: a novel. Rosella Postorino, 2018
error: Content is protected !!