Le terre immaginate; Huw Lewis-Jones; fantasy; books; libri; Acompassforbooks

Vi è mai capitato di rimanere imbambolati davanti a una cartina? Stare lì davanti per ore e ore incantati dal magico potere che hanno le mappe, quello di portarci altrove, e di sognare il momento in cui riusciremo a raggiungere quei luoghi che ora sono solo piccolissimi punti sulla mappa? Se è così questo libro è fatto per voi.

Le Terre immaginate è proprio il titolo del libro di Huw Lewis-Jones edito nel 2019 da Salani. L’autore ha diretto lo Scott Polar Research Institute di Cambridge e il National Maritime Museum di Londra, è uno storico dell’arte e guida per spedizioni polari e ha avuto la bellissima idea di creare un atlante di viaggi letterari. Qui scrittori e illustratori ci parlano dei loro viaggi raccontandoci la genesi e lo sviluppo delle mappe che hanno dato vita alle loro storie. Fra gli altri troviamo Tolkien, Lewis, Pullman che ci parla della carta geografica che ha disegnato per il suo primo libro,  Mitchell, Pratchett e JK Rowling.

E poi ancora Daniel Reeve che racconta del suo lavoro per i film dello Hobbit, Miraphora Mina della creazione della Mappa del Malandrino per Harry Potter, il tutto corredato da splendide illustrazioni che lasciano a bocca aperta. Un libro per gli amanti della cartografia o del fantasy e per tutti coloro che amano immaginare e sognare.

💬