Siddharta; Hermann Hesse ; book; photography; Adelphi; acompassforbooks;

Siddharta è la famosa, famosissima storia di un bramino indiano che abbandona una vita di privilegi per inseguire la realizzazione spirituale scritta da Hermann Hesse. Da quando è stato pubblicato nel 1981 ha ispirato generazioni e generazioni di lettori, siete anche voi fra questi? Per noi è uno di quei romanzi di formazione che ci piace ogni tanto riprendere in mano e aprire un po’ qua e un po’ là rileggendo qualche pagina, paragrafo o anche solo qualche frase. 

Vi lasciamo qui una delle nostre preferite:

“Le parole non colgono il significato segreto, tutto appare un po’ diverso quando lo si esprime, un po’ falsato, un po’ sciocco, sì, e anche questo è bene e mi piace moltissimo, anche con questo sono perfettamente d’accordo, che ciò che è tesoro e saggezza d’un uomo suoni sempre un po’ sciocco alle orecchie degli altri.”

Ci ricorda che conoscere e arrivare a comprendere il mondo degli altri è un viaggio lungo e infinito che richiede dedizione, pazienza e la volontà di oltrepassare gli ostacoli del giudizio e del pregiudizio.

2 Replies to “Bookquote! Siddharta, Hermann Hesse”

  1. Bella citazione! Mi ha ricordato Shakespeare nel Romeo e Giulietta quando Giulietta parla della non importanza dei nomi. Una rosa, anche chiamata con un altro nome, ha sempre lo stesso splendido profumo!

💬

error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: